Chiudi

Questa sezione sarà disponibile a breve

Se vuoi essere avvisato quando sarà attiva, iscriviti alla newsletter.


Arnaldo Clinica Gastronomica  1

Piazza XXIV Maggio, 3
42048 Rubiera RE
tel. 0522 626124 fax 0522 628145
[email protected]
www.clinicagastronomica.com

Arnaldo Clinica Gastronomica

Arnaldo Degoli ha scolpito un monumento alla cucina emiliana. La sua Clinica Gastronomica - negli anni Sessanta il locale era frequentato dai medici del policlinico, da qui l’idea dell’insegna – oggi è gestita dalle figlie Anna e Franca affiancate a loro volta dai loro figli. La storia di famiglia prosegue. “Il ristorante è casa nostra”, amano ripetere le sorelle Degoli. Ed è proprio così: finché a Natale il locale restava chiuso tutta la famiglia si ritrovava alla Clinica Gastronomica per passare insieme la festività. E’ un locale in stile rustico elegante, un ambiente caldo e veramente familiare. Nelle foto alle pareti, nei soprammobili, nello stile si ritrova veramente un pezzo di vita della famiglia Degoli. Arnaldo, come detto, è la tradizione: lo staff della cucina, sotto l’occhio vigile di Anna e Franca, porta avanti le ricette del fondatore: ragu dalla lunga cottura, materie prime di qualità, nessun preparato, sapori semplici, netti e genuini proprio come vuole la tradizione. 

Cosa si mangia

Una creazione di Arnaldo è la Spugnolata: la ricetta risale agli anni Cinquanta. Si tratta di una lasagna ricca di besciamella, formaggi e sopra il sugo di spugnole, funghi che crescevano abbondanti vicino ai fiumi. Anche l’Erbazzone è una tipicità che viene proposta. Tra i primi provate i Tortelloni verdi e le Tagliatelle (gialle o verdi) al ragu e al ragu di prosciutto. In brodo, invece, vengono serviti i classici cappelletti, i passatelli, la pasta nel sacchetto, la pasta rasa e i quadrucci di pasta all’uovo.  I secondi di Arnaldo più noti si trovano nei carrelli dei bolliti e degli arrosti: una varietà di proposte da leccarsi i baffi.  Tra i dolci – il carrello è sempre ben fornito - un punto fermo è la Pera sciroppata all’arancia con lo zabaione. Mentre è un qualche cosa di meraviglioso il Budino al cacao, c’è chi finisce per spalmarlo addirittura sul pane.

Cosa si beve

Il cavallo di battaglia è il Lambrusco. Il Lambrusco di Arnaldo. La Clinica Gastronomica ne imbottiglia di tre tipi con il proprio marchio: Reggiano, Sorbara e Grasparossa. Nella cantina di Arnaldo erano conservate migliaia e migliaia di bottiglie ed oggi è rimasto il vino della tradizione, perfetto per accompagnare il cibo proposto al ristorante. La carta è ben strutturata e decisamente spostata sui rossi.

Fiore all'occhiello

Arnaldo è un marchio. Negli ultimi anni è nata una linea di prodotti, confezionati al ristorante, che si possono acquistare: due ragu, salsa verde e gialla, mostarda alle mele.

Titolare:
Anna e Franca Degoli

Chef:
Roberto Bottero

Maitre:
Francesca Ruozzi

Apertura:
Aperto a pranzo e a cena

Chiusura:
domenica e lunedì a pranzo

Ferie:
agosto. Tra fine dicembre e inizio gennaio

Coperti:
100 all’interno, 30 all’esterno

Parcheggio:
comodo parcheggio adiacente

Struttura accessibile:

Accoglienza animali:
sì, di piccola taglia

Carte di credito:
Tutte

Prezzo medio:
Da 45 a 55 euro, escluso vini

Come arrivare

Da sud, dalla A1, uscire a Modena nord, quindi proseguire per Reggio Emilia. Da nord, uscire a Reggio Emilia e proseguire per Modena. Dalla A22 uscire a Campogalliano, quindi seguire le indicazioni per Rubiera – centro storico.

Comments are closed.

Nelle vicinanze

«Advertisement»