Chiudi

Questa sezione sarà disponibile a breve

Se vuoi essere avvisato quando sarà attiva, iscriviti alla newsletter.


FM con Gusto  0

Corso Garibaldi 23/B
48018 Faenza RA
tel. 0546 24720
[email protected]
www.fmcongusto.it

FM con Gusto

All’interno di uno storico e raffinato hotel in stile liberty – il Vittoria di Faenza – si sviluppano le tre proposte di Fabrizio Mantovani. Lo chef, compiendo quasi un percorso inverso, prima di creare un proprio ristorante identitario ha sentito la necessità di avere un luogo per tutti i giorni, FM Snack Bar: colazioni con brioches farcite al momento, centrifughe, torte e panini preparati con cura, e poi una vasta selezione di vini, formaggi e salumi per una proposta che arriva fino a mezzanotte. La sala dell’Hotel Vittoria ospita la pausa pranzo FM @lla svelta, con piatti pensati dallo chef a seconda del tempo che uno ha a disposizione (in carta c’è una clessidra a fianco di ogni proposta) e si possono trovare piadine da gourmet, hamburger di qualità e proposte particolari come le Tagliatelle al kamut® con cavolo nero. Ma è per cena, con FM @Bistrot, che in un ricercato menu si incontra tutta l’esperienza e la personalità di Fabrizio Mantovani e l’essenza della sua cucina.

Cosa si mangia

Lo chef propone una cucina di stagione e rassicurante. Nella preparazione dei piatti la tecnica viene spinta verso la perfezione in modo quasi maniacale, e la presentazione delle portate è sempre arricchita da guarnizioni ricercate. “Il gusto segue sempre la forma”, ama ripetere lo chef. Il menu è composto da otto entrate e da otto main course per una carta dal sapore internazionale. Mantovani preferisce le cotture espresse, usa molto i vegetali e la sua cucina contempla sia il pesce che la carne. Proprio il vegetale e le piccole entrate sono il marchio di fabbrica dello chef. L’acidità e i contrasti tra dolce e salato sono una caratteristica di Fabrizio. Tra i piatti più apprezzati merita una menzione il Risotto calamari, gamberi, porcini e polvere di capperi. Nei dessert non manca la fantasia, le note dolci vengono contenute, e può capitare di vedere la cioccolata di Modica incontrare la noce moscata.

Cosa si beve

La carta dei vini è molto curata e riserva parecchio spazio al mondo dei prodotti biologici e biodinamici. Dunque una proposta di ricerca, con parecchie bollicine, sviluppata sia in Italia che all’estero. C’è una ricca selezione di birre e poi il caffè: in collaborazione con Cà Vé di Venezia, Mantovani ha creato due sue miscele: la Numero 1 (100% arabica, molto acida) e la 5 (metà arabica e robusta).

Fiore all'occhiello

Con il marchio FM si possono trovare diversi prodotti all’interno dello shop, tra cui una linea di snack e farine istantanee di legumi e cereali, tutte ricettate da Mantovani.

Titolare:
Fabrizio Mantovani, Lisa Lelli

Chef:
Fabrizio Mantovani

Maitre:
Daniele Schiavi, Marina Marchi Pasticcere: Tiziana Domeniconi

Apertura:
lo Snack Caffè tutti i giorni dalle 7 alle 24. Il Bistrot a cena e la domenica anche a pranzo

Chiusura:

Ferie:

Coperti:
80 all’interno, 20 all’esterno

Parcheggio:
pubblico nelle vicinanze

Struttura accessibile:

Accoglienza animali:

Carte di credito:
tutte

Prezzo medio:
da 25 a 50 euro

Come arrivare

Comments are closed.

Nelle vicinanze

  • Vini, formaggi e salumi. I migliori. Da ogni angolo d’Italia. E non mancano ricercate proposte dall’estero. Una ricerca dettagliata sulla qualità dei prodotti sta alla base della filosofia de La Baita. Roberto e Rosanna, ora affiancati dal figlio Fabio, in oltre quarant’anni hanno trasformato quella che era una bottega di generi alimentari in un tempio del gusto... »»

  • Entrando qui si ha fin da subito la sensazione di abitare un tempo, un momento lontano che si fa presente. Saranno i piccoli tavoli illuminati dalle lunghe lampade che spiovono dal soffitto basso, il camino... »»

  • Il fascino della nobile dimora è finemente conservato. Alla Locanda di Bagnara – uno dei locali più attraenti dell’Emilia-Romagna – l’accoglienza è completa: hotel (otto camere tra cui una suite), ristorante ed enoteca... »»

  • Il casale nel quale ha sede oggi la trattoria da Luciano risale al 1525 e da oltre mezzo secolo è gestito dalla famiglia Giulianini che lo ha reso un punto di riferimento della cucina romagnola... »»

  • Una Factory della cucina di stampo “wharoliano” tra le stradine strette delle campagne di Russi? Questo il progetto restaurant Madrara 11 nato dalla mente di due professionisti, Danilo Pavone e Daniele Vertemati, funamboli delle idee e cultori dei sapori internazionali... »»

«Advertisement»