Chiudi

Questa sezione sarà disponibile a breve

Se vuoi essere avvisato quando sarà attiva, iscriviti alla newsletter.


Gaudio  0

Via Industriale, 3
25030 Barbariga BS
tel. 030 9771128
[email protected]
www.ristorantegaudio.it

Gaudio

La storia di Giambattista e Diego Papa, fratelli nella vita e nella ristorazione, inizia da una radicata passione per la cucina intesa come inscindibile commistione di territorio, ricerca ed evoluzione. Queste tre parole diventano imperativi per definire l’approccio del ristorante Gaudio, dove la storia e le tradizioni del territorio vengono studiati e approfonditi raggiungendo la consapevolezza necessaria per giungere all’innovazione. I piatti tradizionali della cucina italiana vengono assaporati in un’ottica di consistente mutazione per poter consentire agli 
ospiti di gustare ricette note ma
 altrettanto novelle, affascinanti
 ed intriganti. Un continuo turbinio di idee e gioia muove questo 
ristorante che si pone l’obiettivo
 di cercare materie prime di ot
tima qualità per essere lavorate dalle sapienti mani di Diego, vini e distillati di nicchia per poter esaltare al massimo l’esperienza che i clienti possono fare in questo locale. Creare percorsi sensoriali che educhino il gusto per un rispetto profondo sia verso il cibo che verso la clientela. Ricerca e innovazione spesso sono sinonimo di sfida, una sfida contro l’omologazione e le mode alimentari, una sfida per poter sempre garantire il massimo, a tavola e in cucina, una sfida che i fratelli Papa affrontano con entusiasmo e allegria, con GAUDIO, insomma.

Cosa si mangia

Il menù del ristorante Gaudio è la concretizzazione della filosofia che sostiene questo locale: il desiderio e la costanza profusi nell’educare gli ospiti ad un percorso sensoriale è percepibile dalla scelta oculata delle materie prime, italiane ed estere, sempre rigorosamente di stagione. Territorio, ricerca ed evoluzione diventano tre menù speciali: degustazioni che esaltano la maestria e la creatività di Diego. Tra gli antipasti emerge l’inusuale tartara di gamberi blu della Nuova Caledonia con zucchine bianche ed emulsione di mango e spezie e tra i primi le mezze maniche di Gragnano alla salsiccia e funghi porcini con tartufo nero e scaglie di Grana bresciano 41 mesi, selezione Matteo Festa. Tra i secondi, piatti di carne come la sella di capriolo arrostita all’olio di sesamo con purea di carote al cardamomo e scalogni glassati, e di pesce, come il creativo toast di salmone rosso selvaggio Sockeye, provola delle Madonie e pomodoro al forno con maionese ai funghi.

Cosa si beve

La vastissima carta dei vini, studiata personal- mente da Giambattista Papa, presenta più di 500 etichette tra eccellenze italiane e straniere. Anche per i vini il criterio di scelta è la qualità unita a originalità ed eccentricità. Spiccano i diversi Franciacorta espressione più genuina e autentica del territorio accanto a selezioni di Francia, Stati Uniti e Libano. Per intenditori.

Fiore all'occhiello

La vera specialità del ristorante Gaudio è quella di saper stupire e incuriosire i suoi commensali immergendoli in un’atmosfera di delicatezza, raffinatezza e unicità. Cibo e bevande sono un tributo all’alta cucina e un omaggio da accoglie- re con gioia e un pizzico di coraggio.

Titolare:
Giambattista e Diego Papa


Chef:
Diego Papa

Maitre:

Apertura:
tutti i giorni tranne il giovedì

Chiusura:
a discrezione dei titolari solitamente alcuni giorni a gennaio e ad agosto

Ferie:

Coperti:
20 nella sala principale, 8 in una prima sala privata, 2 in una seconda sala

Parcheggio:
privato


Struttura accessibile:

Accoglienza animali:
no

Carte di credito:
tutte

Prezzo medio:
60 euro bevande escluse

Come arrivare

Dall’autostrada A4 prendere l’uscita Brescia Ovest e proseguire sulla SS345 in direzione Barbariga. Il ristorante Gaudio si trova sulla parallela alla provinciale.

Comments are closed.

Nelle vicinanze

  • Era il 1993 quando Aldo Chiari e Cinzia Martina aprirono questo accogliente e goloso ristorante, un poco discosto dalle vie di maggiore comunicazione. »»

  • L’Hostaria Uva Rara è un accogliente e raffinato ristorante situato sulle colline della Franciacorta, nel cuore dell’area nota per i suoi vini e per la bellezza dei paesaggi. »»

  • Era un piccolo bar a servizio dei campi da tennis e del rimessaggio accanto, poi arrivò Stefano Baldelli... »»

  • Antica posta aperta negli anni Venti per il cambio di cavalli diretti ai prossimi passi montani, nel 1958 il semplice locale si trasforma in ristorante grazie all’intervento della famiglia Bernardi »»

  • Talvolta la molla che spinge il consumatore a ripetere il varco della soglia di un locale risiede non solo nella bontà dei piatti che sa andrà a gustare, ma anche nel buonumore e bonarietà di certi cuochi »»

«Advertisement»