Chiudi

Questa sezione sarà disponibile a breve

Se vuoi essere avvisato quando sarà attiva, iscriviti alla newsletter.


Gimmy’s Restaurant dell’Hotel Arisch  0

Via Privata Gemelli
23031 Aprica SO
tel. 0342 747048
[email protected]
www.hotelarisch.com

Gimmy’s Restaurant dell’Hotel Arisch

Un posto al sole, aprico. Un posto al sole Gimmy’s Restaurant l’ha già ed oggi che la cucina del Gimmy’s è completamente in mano alla famiglia Bosoni potrà rafforzarla ulteriormente. Terminato il periodo di apprendistato del valente Thomas, che l’ha portato ad attingere le culture di quotati cuochi tutt’intono alla penisola, lo si ritrova ai fornelli per garantire infatti a questa deliziosa bomboniera del centro di Aprica la continuità degli alti livelli raggiunti. L’idea del Gimmy’s Restaurant nasce in verità dal contributo 
dell’intera famiglia: i genitori da
 anni proprietari e gestori di strutture alberghiere, il figlio Thomas
 da circa diec’anni impegnato in 
rinomate cucine come cuoco ed 
il secondogenito Franco, grande
 appassionato di vini e sommelier professionista. Con la costruzione della nuova sala interamente in abete antico e le eleganti sedie in pelle, la sorprendente cucina trova finalmente un luogo dove trovarsi a proprio agio con l’atmosfera esclusiva e adatta a gustare tutte le nuove creazioni di Thomas e famiglia. Camere accoglienti e raffinate ai piani superiori dove la profusione di legno ed eleganti dettagli conferiscono all’ambiente particolare ricercatezza. Qualificato il centro benessere all’interno della struttura a conclusione dell’attività sciistica o delle salutari passeggiate estive.

Cosa si mangia

Dal comune lavoro delle quattro persone della famiglia Bosoni ha preso corpo l’ambizione di creare un luogo in cui i gusti ed i sapori della Valtellina (terra di Gianmarco) potessero incontrare quelli toscani della moglie Anna. Ci pensa una cucina estroversa che sa fondere prodotti valtellinesi come Bitto DOP, Valtellina Casera DOP, grano saraceno e funghi porcini con Lardo di Colonnata IGP, astici e scampi del Tirreno. Il piatto simbolo del locale rimane il pizzocchero sferico con polenta croccante: partendo dai tradizionali maltagliati valtellinesi, essi vengono proposti quali fossero un arancino impanato al cui cuore si trova del fondente formaggio. Altrettanto gustosi il risotto mantecato con Bitto storico, briciole di Bresaola IGP e mela e le linguine di Gragnano con carbonara di Bresaola IGP, finferli e polvere di rucola. Tra i secondi carni locali come il controfiletto di capriolo con crema di topinambur e porcino grigliato, ma anche il baccalà Ràfols con pappa al pomodoro, polvere di olive nere, basilico e cotenna chips. Per non dimenticare la vera passione dello chef: i dessert, tra cui l’indimenticabile biscotto con crema al sidro di mela e melagrana.

Cosa si beve

La cantina è ricca con la presenta circa 400 referenze provenienti da tutto il mondo dove si prediligono piccoli produttori e si evince l’autentica passione del sommelier: gli Champagne.

Fiore all'occhiello

La possibilità di poter contare su camere accoglienti per il dopocena, circondati dalle premure dell’intera famiglia Bosoni è uno degli aspetti salienti dell’esperienza in questa rinomata località turistica.

Titolare:
Famiglia Bosoni


Chef:
Thomas Raggi

Maitre:

Apertura:
a pranzo e cena

Chiusura:
lunedì, fuori stagione

Ferie:
ottobre e novembre

Coperti:
30

Parcheggio:

Struttura accessibile:

Accoglienza animali:

Carte di credito:
tutte

Prezzo medio:

Come arrivare

da Sondrio percorrere la SS 36 sino alle indicazioni che portano al passo dell’Aprica. Il lo- cale si trova nel centro della località.

Comments are closed.

Nelle vicinanze

«Advertisement»