Chiudi

Questa sezione sarà disponibile a breve

Se vuoi essere avvisato quando sarà attiva, iscriviti alla newsletter.


Il Piastrino  0

via Parco Begni
47864 Pennabilli RN
tel. 0541 928106
[email protected]
www.piastrino.it

Il Piastrino

Un casolare rustico, con spessi muri in pietra, pavimenti in cotto e travi a vista. L’anima originaria di quella vecchia casa contadina è ancora intatta, preservata. Ma in quelle tre piccole sale eleganza e informalità si fondono in un’atmosfera coinvolgente e unica. Unica come la cucina di Riccardo Agostini che, con sua moglie Claudia Bucci, nel cuore del parco di Pennabilli ha dato vita al ristorante Il Piastrino. L’idea di tradizione la si nota nella ricerca della materia prima: si seguono i criteri di territorio e stagionalità. Una scelta, spiega lo chef, che è anche etica. La cucina si concentra sulle carni e sui pesci che hanno una loro storia nell’entroterra: pesci e gamberi di fiume, baccalà. La stessa accuratezza nella scelta dei fornitori la si ritrova nella presentazione dei piatti, l’estetica non è
certo un fattore secondario. Lo chef ama abbinare diverse consistenze nello stesso piatto, creando sul palato contrasti piacevoli e, a volte, vere sferzate di gusto.

Cosa si mangia

Uno Gnocco di zucca gialla, salvia e trota sintetizza la cucina di Riccardo: il carpaccio marinato di pesce viene rigenerato dal calore della pasta, le uova della trota – con la loro sapidità – donano un piacevole contrasto con la zucca, che ha tonalità più dolci, e il profumo della salvia si sposa con entrambe le componenti del piatto. I Gamberi di fiume sono una specialità, quando è stagione possono essere serviti con una macedonia di funghetti di bosco, oppure con del raviggiolo alle erbe aromatiche: la delicatezza del gambero ha bisogno di sferzate attiche per emergere.
Le carni – Bianca romagnola e marchigiana – sono lavorate in una tartare oppure con cotture più antiche e lunghe. Originali i Petali di manzo con una crema di castagna e tè affumicato. Pane, piadine e pasticceria è tutto fatto in casa quotidianamente con lievito naturale e farine macinate a pietra.

Cosa si beve

Riccardo e Claudia amano tutto quello che li circonda. La carta dei vini è quindi ben posizionata sul territorio, con le migliori cantine da Piacenza a Rimini e diverse proposte di Sangiovese e Lambrusco. Attenzione anche a Toscana e Marche. In una cantina con 450 etichette si possono trovare vini importanti di Francia, Germania, Ungheria e Sud Africa, le nazioni verso cui la ricerca di Riccardo si è orientata.

Fiore all'occhiello

La collocazione in mezzo al verde e il bel giardino fanno del Piastrino un locale che si presta ad ospitare eventi e ricevimenti. La cerimonia sarà di sicuro indimenticabile.

Titolare:
Riccardo Agostini e Claudia Bucci

Chef:
Riccardo Agostini

Maitre:
Claudia Bucci

Apertura:
dal giovedì al lunedì

Chiusura:
martedì e mercoledì, in luglio e in agosto solo il mercoledì

Ferie:
10 giorni a settembre e tra gennaio e febbraio

Coperti:
35 all’interno, 35 all’esterno

Parcheggio:
privato

Struttura accessibile:

Accoglienza animali:

Carte di credito:
tutte

Prezzo medio:
55 euro, vini esclusi (24 euro menu pranzo)

Come arrivare

Comments are closed.

Nelle vicinanze

«Advertisement»