Chiudi

Questa sezione sarà disponibile a breve

Se vuoi essere avvisato quando sarà attiva, iscriviti alla newsletter.


Osteria El Tiburon  0

Via Cremonino, 50
44042 Cento FE
tel. 051 6831057 - cell. 335 5211786
[email protected]
www.eltiburonosteria.it

Osteria El Tiburon

El Tiburon in spagnolo significa squalo, una delle creature più forti del mare. Occorreva forza per creare un piccolo monile nel centro storico di Cento dopo la grande paura del terremoto che si è accanito in questa parte dell’Emilia. Uno spazio intimo ornato con gusto e raffinatezza, ideale per serate a lume di candela nelle quali potersi regalare una breve assenza dalla routine. Il mare e i giovani sono gli elementi che assieme all’eccellente scelta dei prodotti, puntano a trasformare El Tiburon in una meta forzata per gli amanti delle primizie del mare. Cristian Tedeschi, ex campione nazionale di arti marziali, si getta nell’avventura della ristorazione, inseguendo la sua innata passione per l’arte della cucina e compone una squadra giovane formata dai migliori alunni usciti dagli istituti alberghieri della regione. E’ la determinazione, la voglia di alzarsi e guardare il futuro, la grande sfida che questa osteria pone in essere con la sua vocazione e amore al blu del vicino mare.

Cosa si mangia

Pesce fresco e di ottima qualità, qui risiedono i veri ingredienti della cucina della chef  Erika Arlotti e della sua giovane brigata. Tutto nei suoi piatti sembra voler ricostruire i dettami della tradizione con un’armonia creata dalle alternanze come nel caso della “Delicatesse” di mango con scampetti e peperoncino; nel Guazzetto rustico di moscardini e crostoni di pane al nero di seppia fatto in casa. L’Arcobaleno di ravioli all’astice su crema allo zafferano e pomodori confit o la Vellutata di crostacei con passatelli al limone e calamaretti bruciacchiati, ribadisce un gioco di sapori, tra colori e profumi. In carta tra i secondi, Cartoccio di baccalà su porri, funghi di stagione e bacche rosa che si staglia su un’altra proposta che corre sui binari dell’eleganza, ovvero Bollito imperiale di crostacei con pinzimonio di verdure croccanti. Si potrebbe ultimare con una deliziosa Cremosa al pistacchio di Bronte e crumble al fondente

Cosa si beve

Nella carta dei vini circa una cinquantina le etichette presenti, con una predominanza di vini bianchi e bollicine, tipologie che meglio si sposano ai piatti di pesce, vera vocazione de El Tiburon. Il Verdicchio dei castelli di Jesi della fattoria San Lorenzo, un bianco fermo asciutto e delicato o il pregiato Spumante Abissi di Bisson, ligure. Una nutrita selezione di grappe e distillati dell’azienda Poli.

Fiore all'occhiello

La ricerca costante delle eccellenze del mare per un menu fantasioso, in un ambiente elegante e sobrio, curato nei dettagli nell’unione tra esperienza e rinnovamento.

Titolare:
Cristian Tedeschi

Chef:
Erika Arlotti

Maitre:

Apertura:
a pranzo da martedi alla domenica, cena dal martedi al sabato

Chiusura:

Ferie:
15 giorni in agosto ed una settimana in gennaio

Coperti:
40

Parcheggio:
no

Struttura accessibile:

Accoglienza animali:
sì, di piccola taglia

Carte di credito:
Mastercard, Visa e Bancomat

Prezzo medio:
40 euro

Come arrivare

Comments are closed.

Nelle vicinanze

«Advertisement»