Chiudi

Questa sezione sarà disponibile a breve

Se vuoi essere avvisato quando sarà attiva, iscriviti alla newsletter.


Trattoria La Marianna  0

Viale Tiberio 19
Borgo San Giuliano
47921 Rimini RN
tel. 0541 22530 - 335 7696611
[email protected]
www.trattorialamarianna.it

Trattoria La Marianna

E’ il locale più antico di Rimini. Trattoria dal 1908 e ancora prima stazione di posta. Situata su un crocevia strategico – a due passi dal porto e all’inizio della via Emilia – La Marianna è l’essenza della tradizione di mare riminese. E non a caso sorge nel cuore del Borgo di San Giuliano, in una vecchia casa di pescatori vicina al suggestivo Ponte di Tiberio. L’ambiente è accogliente e ci sono tanti richiami alla storia di questo locale: la facciata che ricorda un mercantile, il bancone del bar ricavato da una barca, tanto legno, tonalità chiare e poi il sorriso di Enrica Mancini, al timone della Trattoria assieme al marito Giuliano Canzian e a Mirko Monari. In cucina lo chef Angelo Iervolino ripropone i piatti tradizionali, sfruttando tutti i prodotti dell’Adriatico e seguendo la stagionalità del mare. All’interno c’è anche una piccola saletta, intima e raffinata, con alle pareti alcuni ex-voto che richiamano ad episodi del passato. Davanti al locale un’ampia veranda in cui si respira la vita del Borgo.

Cosa si mangia

I sardoncini sono il prodotto simbolo della Trattoria: si possono gustare marinati in un fresco antipasto, cotti al testo con radicchio e cipollotto come vuole la tradizione, oppure passati nella farina di mais – come si usava un tempo – e poi grigliati o infine fritti. Sempre accompagnati da una gustosa piada calda appena fatta e da un bicchiere di vino rosso, come erano abituati i marinai. Il risotto rosso è una pietanza obbligata, così come il Fritto e i Tagliolini allo scoglio. Quando è stagione vongole e cozze alla marinara ben interpretano la cucina popolare, così come le seppie con i piselli o i fagioli e i Passatelli in brodo di pesce. Il pescato del giorno viene valorizzato nella classica grigliata mista. Dolci tutti fatti in casa, con proposte classiche (tiramisù, zuppa inglese, creme e semifreddi) e stagionali, come le Pere al Sangiovese con castagne e prugne. Scoprire il gusto del pesce povero sapientemente proposto seguendo la tradizione di mare riminese: di vecchie ricette, semplici, che rischiano di venir dimenticate.

Cosa si beve

Pescatori e marinai erano abituati a bere Sangiovese per accompagnare il pesce cotto alla griglia. Un’usanza che viene riproposta alla Trattoria La Marianna, la cui carta dei vini – circa 150 etichette – è frutto di una buona ricerca sul territorio (sia sui bianchi, che sui rossi). Poi, essendo ristorante di pesce, non può certo prescindere dalle bollicine, con Champagne e spumanti italiani.

Fiore all'occhiello

Scoprire il gusto del pesce povero sapientemente proposto seguendo la tradizione di mare riminese: di vecchie ricette, semplici, che rischiano di venir dimenticate.

Titolare:
Mancini Enrica, Giuliano Canzian, Mirko Monari

Chef:
Angelo Iervolino

Maitre:

Apertura:
sempre aperto

Chiusura:

Ferie:

Coperti:
110 all’interno, 100 all’esterno

Parcheggio:
ampio parcheggio pubblico davanti al locale

Struttura accessibile:

Accoglienza animali:

Carte di credito:
tutte

Prezzo medio:
da 15 a 40 euro, vini esclusi

Come arrivare

Dalla A14 uscire a Rimini sud. Seguire le indicazioni per il centro storico verso il ponte di Tiberio. Il locale si trova in Borgo San Giuliano, a pochi passi dal Ponte.

Scrivi una recensione

La redazione si riserva il diritto di invalidare, senza doverne dare comunicazione all’utente, qualsiasi commento o altro contenuto che sia ritenuto inappropriato perché di natura diffamatoria, ingiuriosa, volgare o discriminatoria. ATTENZIONE! non sono tollerati riferimenti diretti ai gestori o al personale che, nel bene o nel male, svolgono il loro lavoro.

Nelle vicinanze

  • L’ospitalità della tipica osteria romagnola, il caloredi un ambiente pieno di dettagli che rimandanoal passato: dal mobilio ai manifesti appesi alle pareti. E una cucina sincera, fatta di ... »»

  • Un’attenzione quasi maniacale alla selezione delle materie prime: il pesce dell’Adriatico, la Mora Romagnola, la Bianca marchigiana, la Chianina, le farine macinate... »»

  • La brezza dell’Adriatico ha portato una fantastica ventata di novità sul lungomare di Rimini. Un progetto, quello proposto da Ambienthotels, che contempla l’hotel (i-SUITE), il ristorante (i-FAME) e il centro benessere (i-FEEL GOOD)... »»

  • Si domina Rimini dall’alto. Lo sguardo fugge sulle colline, corre sui tetti della città e poi si tuffa nel mare. Eleganza allo stato puro in vetta al Centro congressi SGR, al quarto piano, la posizione che dà il nome al ristorante... »»

  • Nel lontano 1946 è stato il primo punto di ristorodella spiaggia di Rimini. Dalla prima capannina sull’arenile all’elegante ristorante di oggi, il locale ha vissuto »»

«Advertisement»