Chiudi

Questa sezione sarà disponibile a breve

Se vuoi essere avvisato quando sarà attiva, iscriviti alla newsletter.


Trattoria Mussi  0

Località Caboara, 113
Caboara
43053 Compiano PR
tel. 0525 824802

Trattoria Mussi

E’ l’anima del borgo di Caboara. Si sale lungo una stradina delimitata da muretti in pietra finché la via non lascia spazio a una piccola piazzetta dove un’insegna con un bel cinghiale indica che la meta è raggiunta: l’inerpicata è finita e la Trattoria Mussi è raggiunta. Un luogo immerso nel verde, fuori dai soliti circuiti, in una vallata dove le dolci colline si trasformano in montagne, fino ad arrivare al crinale tra Emilia, Toscana e Liguria. Il locale - che racconta una bella storia familiare – è dedicato a coloro che amano le buone sorprese. La cucina è un luogo privilegiato, Da Mussi cucinare è un modo di comunicare con i clienti, che sono diventati amici: l’intento è proprio quello di farli stare piacevolmente insieme, gustando piatti con sapori veri, semplici, che rispecchiano il territorio. Tradizione e stagionalità sono i binari entro i quali si muove la proposta di Teresina e Gianfermo, mentre Anna – che sembra voler passare inosservata – è la colonna portante “trasparente” della trattoria.

Cosa si mangia

Gianfermo si diverte e si impegna a sovvertire i cliché, per esempio con un Risotto di porcini e mirtilli o delle Crespelle di castagne con noci: ma sempre rispettando l’originalità delle materie prime ed esaltandone il gusto. Il riso è uno dei piatti forti, così come le paste fatte in casa: Tagliolini con prugnoli in primavera, con il ragu di cinghiale o con i porcini e tartufo in autunno. E poi tortelli di magro, anolini, lasagne. La selvaggina – soprattutto cinghiale – viene proposta con regolarità. Grande attenzione alla scelta dei salumi del territorio (prosciutto crudo, spalla cotta di San Secondo, salame...) accompagnati dalle torte fritte di Teresina, che prepara anche un delizioso pane cotto nel forno a legna. La giardiniera di Mussi è croccante e una proposta fissa. Come lo gnocco fritto, che molti chiedono da portare a casa. Tra i dolci Latte in piedi, il Tiramisù senza caffè alla frutta, crostate e torte. 

Cosa si beve

Con una ventina di etichette si è costruita una carta dei vini equilibrata, in grado di soddisfare le esigenze dei clienti. Spiccano i rossi, con il Chianti Castello di Fonterutoli, il Valpolicella Ripasso e il Sangiovese di Maremma. Ma si può scegliere anche tra un Nebbiolo, un Barbera o un Gutturnio. Il Lambrusco non può mancare. Liquori preparati in casa da Anna come il Nocino, il Prugnolino e l’Agrumino.

Fiore all'occhiello

Il menu a sorpresa: dite quello che non mangiate, eventuali allergie, e lasciatevi guidare da Teresina, Gianfermo e Anna tra i sapori più gustosi e genuini del territorio.


Titolare:
Gino Mussi

Chef:
Teresina Mussi e Gianfermo Belloli

Maitre:
Anna Manferdelli

Apertura:
a pranzo e cena, prenotazione obbligatoria

Chiusura:
Martedì

Ferie:
Variabili

Coperti:
50 all’interno, 15 all’esterno in posizione molto panoramica

Parcheggio:

Struttura accessibile:

Accoglienza animali:
No

Carte di credito:
Mastercard e Visa

Prezzo medio:
35 euro, escluso vini

Come arrivare

Dalla A1 prendere il raccordo per la A15, uscita Borgotaro. Superare l’abitato in direzione di Bedonia. Dopo circa  5 chilometri seguire il bivio per Strela, proseguendo per altri 7 chilometri. In alternativa, da Borgotaro seguire per Bedonia e Compiano. Giunti al borgo di Compiano, seguire per località Caboara. Da Parma sono circa 80 chilometri.

Comments are closed.

Nelle vicinanze

  • Ambiente rustico che ricorda il passato e richiama immediatamente a una cucina di tradizione. Qui, già dai primi del Novecento, c’era un’osteria frequentata da carrettieri e viandanti. Poi, nel 1947, la signora Milla rilevò l’attività gestendola con grande passione per cinquant’anni, quando – dopo aver costruito un baluardo della cucina casalinga... »»

  • La Trattoria Antichi Sapori fa storia da cinquant’anni. Sulla via che sale verso Felino, una pieve romanica e una villa... »»

  • A gennaio 2015 parte il ventesimo anno di questo locale a pochi chilometri da Parma, fondato da Davide Censi, chef e patron. Vent’anni di continua ricerca ed evoluzione con i piedi ben piantati e saldi nella tradizione, ma con la mente aperta al mondo intero... »»

  • »»

  • Uno dei locali storici di Parma. Trattoria di alto livello aperta all’inizio degli anni Trenta da Cesare Bocchi, noto commerciante. Fu lui ad ideare l’abbinamento tra salumeria e trattoria, una bella innovazione per il tempo... »»

«Advertisement»